ZWEILAWYER

History Trash: quando Trollare è Haram

Image: NIGERIA-UNREST-BOKOHARAM-FILESOk lo ammetto, a volte mi piace commentare gli articoli o i blog de Il Fatto. Non che ci siano questi grandi approfondimenti, anzi, la media (specie di quelli che necessitano di buone fondamenta storiche) è piuttosto bassa, ma a volte non riesco proprio a resistere.

Ieri non sono riuscito a resistere dal copiaincollare qualche citazione sull’Islam in un commento all’articolo su Boko Haram, senza immaginare che avrebbero scatenato l’ira di un profondo conoscitore della materia: x-spectra:

bh1

Ovviamente una risposta del genere (che siete liberi di commentare) mi manda all’istante in modalità “saccenza guizzante nonché arroganza muscolare” (SGAM):

bh2

 

Senza dubbio l’intervento di padma è divertente (“bastano l’intuito e il buon senso”), ma non raggiunge le vette di x-spectra, che inizia a citare Chamberlain a manetta. Se volete leggere -e vi assicuro che ne vale la pena – tutte le sue risposte agli altri utenti, potete andare sul sito in oggetto, visto che qui dovrò limitarmi ad un’accurata selezione delle migliori.

A chi, presumendo la giovane età di x-spectra, passa sopra le sue affermazioni, il Muratori dei giorni nostri risponde in maniera irreprensibile:

bh3

LE CROCIATE! Noooooooooo, le crociate nooooooooooo! In combo con “l’Islam è pace” sono una specie di manifesto della storia da sussidiario!

A questo punto mi convinco che si tratta di un troll, ma dallo scambio qui sotto sono costretto a ricredermi. Reggetevi forte perché è talmente trash da portare a una meravigliosa catarsi:

bh4

Continuando a chiamarmi “anders”, x-spectra si sente in dovere di fornirci una storia alternativa del credo di maometto (ebreo! ahahah) e degli anni’30 e ’40. Poi si spinge oltre, tirando in ballo una cricca di studiosi fb, immagino storici di preclara magnificenza, che se la ridono a leggere le citazioni di Hume.

A chi gli fa notare che Maometto non era ebreo, x-spectra risponde in maniera precisa (e in italiano sempre più traballante):

bh5

Ah ecco spiegato “Anders”. L’accusa di essere un terrorista, nonché “squilibrato morale e mentale”, potrebbe portargli delle conseguenze giuridiche (se fossi uno dalla denuncia facile), ma preferisco consegnare all’immortale memoria del web il suo livello culturale.

In un altro commento, x-spectra dà del razzista a chi muove delle critiche all’islam, io lascio la SGAM (e anche l’italiano a quanto pare) da parte:

bh6

“La Bibbia è formata da libri”… grazie della precisazione.

Nella discussione ci sono tanti altri esponenti del terzomondismo militante, quindi come bonus track vi propongo il commento di questo soggetto (ne ha scritti diversi sullo stesso tenore):

bh7

La discussione è stata divertente, ma pensare che ci siano parecchi italiani che hanno la stessa visione della storia di x-spectra o Plermitano lo è di meno.

Similar posts
  • Albrecht Alcibiades: il Bellator di Brandeburgo A metà del cinquecento, Albrecht Alcibiades, Margravio di Brandeburgo-Kulmbach diventa uno dei condottieri più temuti di Germania. Grazie alle sua veloce ascesa (e altrettanto veloce discesa) militare, si guadagna il soprannome “Alcibiades” e l’appellativo di “Bellator”. Alcibiades ha solo cinque anni quando il padre, il Margravio Casimiro, muore di dissenteria un paio di mesi prima di [...]
  • Rylock. Uno dei POV di Zodd. Rylock mandò giù un altro sorso. Il caffè bollente gli scese nella gola e si tuffò nello stomaco. Poggiò la tazza sul tavolo e lanciò un’occhiata alla grande mappa. «Vediamo…» Passò una mano sul bordo usurato della pergamena. La parte bassa era un’ unica macchia visto che quel coglione di Hofen ci aveva versato sopra una coppa [...]
  • ISIS e TROLL: Ignoranza all’Attacco 2 L’ISIS ha devastato altri siti archeologici. Vedere delle scimmie antropomorfe che distruggono mura assire o bassorilievi di tremila anni fa mi distrugge psicologicamente, ma forse è ancora peggio leggere alcuni commenti apparsi sulle pagine del Fatto Quotidiano. Ricordatevi sempre che i soggetti in questione hanno lo stesso diritto di voto che avete voi. Il primo [...]
  • Ipotesi di Complotto: il Massacro di Studenti i... La nuova, triste impresa del terrorismo islamico ha portato alla morte di centinaia di studenti. Come nel caso dell’attentato in Tunisia, molti commentatori de Il Fatto Quotidiano hanno fatto sfoggio di un’ignoranza destante e meritevole di essere presa a nuovo parametro del trash storico e complottista. Fra questi, spiccano i post caprini di tal “Comunista”, [...]
  • Ipotesi di Complotto: Terrorismo in Tunisia L’attacco di ieri a un museo tunisino, rivendicato dai soliti estremisti islamici, ha causato una ventina di morti, di cui quattro italiani. In calce all’articolo de Il Fatto Quotidiano relativo a questo avvenimento, i commenti retard di matrice complottista sono stati ottimi e abbondanti. Passiamo in rassegna i loro autori onde magnificare l’ignoranza in secula [...]

29 commenti

  1. Ilaria Ilaria
    maggio 13, 2014    

    Sei un grande, sono contenta di vedere che ogni tanto c’è qualcuno che metta al proprio posto la massa di ignoranti che sono così tanto immedesimati nel ruolo di “istruttori e pacificatori universali”. Grazie di essere un piccolo barlume di speranza in questo oceano di ignoranza e mediocrità vestite da verità assolute 🙂

  2. Angra Angra
    maggio 13, 2014    

    Facepalm. La cosa che più mi sconvolge è che nessuno più di chi si definisce di sinistra dovrebbe detestare l’islam, e invece…
    Boh.

  3. Nicholas Nicholas
    maggio 13, 2014    

    Ah Zwei, dovresti farne una rubrica.
    Io ormai ci ho rinunciato a discutere sul fatto quotidiano o in postacci simili.
    Quando ero giovane e stupido andavo a cercare di spiegare l’economia agli psudogrillini e alla cricca del no-banche, no-euro.
    Ora, che non sono più giovane, mi limito a insultarli.

  4. Zweilawyer Zweilawyer
    maggio 13, 2014    

    @Ilaria
    Grazie, fa piacere sapere che qualcuno apprezza.

    @Angra
    Credo tu abbia sollevato una questione fondamentale. Una sinistra vera dovrebbe mettersi a muso duro nei confronti dell’Islam, che è un totalitarismo sociale prima che istituzionale. Non a caso Jung sosteneva che Hitler fosse sulla stessa strada seguita da Maometto.

    @Nicholas
    Non ti biasimo!

    Comunque stanno arrivando altre risposte di x-spectra… sono indeciso se dedicargli un altro articolo o continuare qui.

  5. Davide Davide
    maggio 13, 2014    

    A parte l’articolo, che è una “palata sui denti” magistrale all’ignoranza di massa (ma tanto, è sempre l’ignorante ad essere strasicuro di sè), io ci resto sempre quando citano i “gruppi di FB” come la nuove fonte della tuttologia universale. Bah…

  6. Marcus Marcus
    maggio 13, 2014    

    Una cosa che non ho mai capito… tutti citano la Bibbia e il Corano definendoli libri di amore pace e gioia. Tutti parlano di questi due Testi sacri[TM] come se li conoscessero a menadito, e guai!

    Tutti fanno finta di averli letti e sanno con una sicumera fuori dal comune cosa dicono (pace e gioia… sèh! Leggete il libro di Giosuè…)

    Com’è che non è socialmente accettabile citare le fonti con un po’ di precisione? Anzi, se li chiami a citarle, sgusciano via?

  7. Cecilia Cecilia
    maggio 13, 2014    

    Sui commentatori non mi esprimo, mi piacerebbe dire “mai visti ignoranti simili” ma non è vero.
    In ogni caso, Zwei, credo che questa tua opera di informazione e sopportazione almeno una ventina di punti sulla Paradiso Card te li dia 8)

  8. Zweilawyer Zweilawyer
    maggio 13, 2014    

    @Marcus
    In effetti… ho letto alcune citazioni della violenza nella Bibbia dove venivano omessi piccoli particolari, tipo “Uccideteli tutti” quando la frase originale dice “Uccidete tutti gli Ittiti”. Comunque gli scritti sacri mi interessano quasi esclusivamente dal punto di vista dell’indagine storica, ed è innegabile che mentre la violenza del Vecchio Testamento riguarda eventi storici precisi (bisogna sconfiggere quello, ammazzare quell’altro, tagliarti la punta dell’uccello, ecc.), quella del Corano è universale o onnipresente: tu devi uccidere o sottomettere gli infedeli, in tutti i tempi e in tutti i luoghi… e se ti converti ti ammazziamo.

  9. jovyear jovyear
    maggio 13, 2014    

    invito x-spectra a stamparsi una maglietta con scritto in inglese e arabo “maometto era ebreo” indossarla e farsi un giro per le strade del cairo, teheran o della mecca. auguri.

  10. maggio 13, 2014    

    Zwei, se continui a discutere con quelli del fatto, la conclusione sarà che odierai anche tu la civiltà occidentale che ha concesso a questi minus il diritto di voto e d’espressione.

    Preservati precludendoti questa sofferenza del Fattoide Quotidiano e dei suoi lettori, ma intanto complimenti per la tua killstreak di argomentazioni! 😀

  11. Birillo Birillo
    maggio 13, 2014    

    Zwei secondo me un’ottimo esempio da portare contro l’argomentazione “tutte le religioni sono uguali” riguarda ciò che si fa nei luoghi di culto. Da quanto ricordo dei miei anni in chiesa la maggior parte dei sermoni parlavano di pis & lov come nel miglior mongofantasy con elfi che si imburrano a vicenda, nelle moschee accade ben altro. Le dichiarazioni post Nassyria sono relativamente recenti e ci riguardano personalmente… 😛

  12. Zweilawyer Zweilawyer
    maggio 14, 2014    

    @jovyear
    in tal caso la sua aspettativa di vita sarebbe di 15 secondi.

    @anonimo
    ma infatti frequento quei lidi con la massima tranquillità e serietà. Possono anche odiarmi e insultarmi, ma la cosa mi tocca relativamente. E’ bizzarro poi come chi si professa di sinistra abbia deviato verso un nucleo di valori completamente sfasato rispetto a quello originale.

    @Birillo
    già, è un altro punto a favore delle profonde diversità fra religioni.

  13. Nicholas Nicholas
    maggio 14, 2014    

    Cmq io quando mi trovo in situazioni simili mi incoraggio dicendomi che non sono li per cambiare la testa degli idioti ma che se un giorno, qualcuno con le idee poco chiare, finisse in un post simile, almeno potrebbe leggere anche delle risposte sensate e magari salvarsi dall’ignoranza.

  14. AdamZani AdamZani
    maggio 14, 2014    

    Il quote di Jung mi sembra usato un pò a sproposito. Erano o primi anni 30, dell’olocausto non si immaginava ancora nulla; lo psichiatra svizzero si domandava se Hitler sarebbe stato per i Tedeschi umiliati e in crisi dopo la WWI quello che Maometto era stato per gli Arabi, cioè un condottiero in grado di trascinare questi ultimi fuori dal deserto politico, economico e culturale in cui avevano sempre vissuto.
    Maometto ci riuscì, e nel giro di una cinquantina di anni gli Arabi avrebbero dominato su territori che andavano dalla Spagna ai confini della Cina, lasciando una traccia nella storia che prosegue ancora oggi nonostante il disfacimento
    dell’ultima grande entità politica (quella Ottomana).
    Hitler no, ma le speranze dei tedeschi erano quelle e a quello Jung si riferiva (da parte di Jung ci fu una fascinazione per Hitler, e lo psichiatra fece sue terminologie che oggi suonerebbero “vagamente” antisemite, oltre a lavorare direttamente sotto i nazisti per alcuni anni).

  15. Umabel Umabel
    maggio 15, 2014    

    A livello personale, non riuscirei a mantenere alcuna freddezza nel discutere con certi individui: sono arroganti, prevaricatori, offensivi e nessuna replica potrà mai indurli a una ricerca approfondita, a una piccola riflessione per tentare almeno di comprendere un’opinione ragionata diversa dalla propria.
    Non è un disonore, cercare di avvicinarsi al proprio interlocutore e provare a valutare con serietà le sue ragioni. Non è un disonore, cambiare la propria idea a seguito di nuove informazioni.
    Io stessa avevo una visione idilliaca dell’Islam, formata su studi superficiali, propagandisti, imprecisi e scovando del materiale meno ‘popolare’ ho avuto modo di ampliare la mia coltura, che non è un male.
    Questa ottusità, questa grettezza è scandalosa, specie da chi dovrebbe mostrare il rispetto e la civiltà che sbandiera.
    Tanto di cappello a chi commenta senza mandarli direttamente a Quel Paese.

  16. Zweilawyer Zweilawyer
    maggio 15, 2014    

    @Adam
    in effetti è una citazione infelice, avrei dovuto spiegare che la sua era una opinione positiva, ma che letta oggi ci fa comprendere come Islam e Nazismo avessero discreti ambiti di condivisione.

    @Umabel
    La meditazione aiuta.
    Anche io sono partito, quattordicenne, con la testa piena di storiografia di parte (dalle crociate allo schiavismo) e la bandiera Free Palestina. Ero già malato di storia romana, archeologia e paleontologia, ma approfondire lo studio di altri periodi mi ha fatto cambiare idea su molte cose.

  17. Azure Azure
    maggio 15, 2014    

    Zwei, come al solito complimenti per il post. Non doversi sorbire ogni volta il mito dell’Islam pacifico è un sollievo.

    Non riesco riesco proprio a capire dove certa gente abbia preso l’idea che Muhammad fosse ebreo e che il Corano e la Bibbia siano gli stessi libri. Che abbiamo vissuto guardando i libri solo dalle vetrine?

  18. Nurades Nurades
    maggio 16, 2014    

    Il commento di AdamZani può generare l’impressione che Jung avesse posizioni vicine al nazismo. Questo sarebbe un grave fraintendimento. Per approfondire in modo semplice ma circostanziato, consiglio il relativo paragrafo di Wikipedia (in italiano).

  19. McKay McKay
    maggio 16, 2014    

    Da archeologo islamico ogni volta che sento scemenze su Mohammad, Islam, crociate ecc mi metto le mani nei capelli. Purtroppo Zwei l’utente de il Fatto rappresenta una gran fetta d’Italia ovvero gente che parla senza alcuna cognizione di causa, giusto perché fa “figo” dire certe cose o, peggio, credendoci profondamente. Quello che mi spaventa di più è, come hai detto anche te, che sta gente poi pesa in decisioni in cui sono richieste votazioni ecc.
    Che gli dei ci proteggano.

  20. Zweilawyer Zweilawyer
    maggio 17, 2014    

    Beh, ora in India non se la passeranno troppo bene.

  21. Hera Hera
    maggio 17, 2014    

    Ciao Zwei,
    hai fatto proprio arrabbiare questa gente, eh?
    La più spassosa è X Spectra che ha l’aria di essere una bimbominkia (ma che scrive un po’ più da essere umano rispetto ai suoi simili).

  22. Nurades Nurades
    maggio 17, 2014    

    Io davo per scontato che fosse un maschio, non avevo nemmeno ipotizzato che fosse una ragazza.

  23. Wade Aznable Wade Aznable
    maggio 18, 2014    

    Guarda, Zwei, sono così d’accordo con le posizioni che esprimi su certi argomenti che le linkerò, almeno alcune, su un famoso social network al momento usato spudoratamente per fare campagna elettorale.

  24. Zweilawyer Zweilawyer
    maggio 18, 2014    

    @Wade
    poi linka anche qui, che mi diverte leggere quando mi insultano

  25. Wade Aznable Wade Aznable
    maggio 18, 2014    

    Quando riesco a mettere le mani su un pc anziché dover scrivere da un tablet (sono gnecco, lo so), sicuramente!
    Per ora comunque stai prendendo solo dei gran like.

  26. Antonio Antonio
    maggio 18, 2014    
  27. Frundsberg Frundsberg
    maggio 23, 2014    

    nessuno più di chi si definisce di sinistra dovrebbe detestare l’islam

    Appunto…questa è una cosa che continuo a non capire. Io sono tendenzialmente di sinistra e lo stesso per la maggior parte del mio circolo di amici, che include anche degli anticlericali DOC….ecco, tutti loro sono ben coscenti, per quanto odino la Chiesa (e in alcuni casi pure il Cristianesimo tout court), che l’Islam è decisamente peggio, su tutti i fronti. mi sfugge come il semplice ragionamento che sta dietro a questa valutazione non sia alla portata della mggior parte delle persone…

    Detto questo, apprezzo lo sforzo di Zwei, anche se parlare di queste cose con certa gente è proprio come insegnare ad un maiale a cantare…si spreca del tempo e si infastidisce il maiale. Se non altro però il risultato è divertente…più o meno…

  28. jovyear jovyear
    maggio 23, 2014    

    per i diversamente svegli che si chiedono del rapporto sinistra-islam:
    guerra fredda, blocchi contrapposti, israele giocoforza appoggiata da europa e america, paesi islamici confinanti giocoforza appoggiati da urss. sinistra italiana giocoforza antiisraeliana e pro palestinese.
    ecco la visione filo islamica della sinistra da dove viene. col cappuccino volete pandistelle o fette biscottate?

  29. Frundsberg Frundsberg
    maggio 23, 2014    

    Grazie per il non necessario ripassino sull’ovvio! 😀
    La domanda (retorica) a dire il vero era un’altra, ma fa nulla… a quanto pare non era così immediata 😉

    Ah, assolutamente Pan di Stelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Supporta la storiografia 2.0

Statistiche

  • 59.963
  • 387.583
  • 5.762.742