Ebook fantasy-horror-scifi gratis

Dopo tanto cianciare di case editrici, autori, librerie ed ebook, penso sia giunta l’ora di intraprendere qualche iniziativa concreta. Di recente, molti autori hanno deciso di permettere il download gratuito dei loro lavori autoprodotti. Mi è capitato di leggerne alcuni e, in linea di massima, ho ritrovato la stessa distribuzione qualitativa presente nel mercato cartaceo: pochi buoni libri, mediocrità a vagonate e parecchia merda.

C’è però una differenza importante rispetto a quello che possiamo trovare in libreria, ovvero il gusto cioccoloso di non dover sborsare soldi per la merda. Avete capito bene: cioccolato,sterco, cacate a spruzzo, è tutto gratis.

Fra questi scrittori ci sono blogger molto seguiti, sconosciuti, forse addirittura negri, ma ho deciso di supportarli tutti attraverso un’apposita pagina del mio blog. Non sarà una rivoluzione, ma spero di contribuire alla diffusione degli ebook attraverso i 20.000 visitatori unici al mese che faccio di media.

A voi basterà scegliere, schiaffare l’epub nel vostro lettore e leggere. In metro vedrete gente con Unika, Amon, lo Sperma della Speranza e altri libri ad alto contenuto di frociaggine, poveri disgraziati che hanno buttato 15 o 20 euro per farsi sanguinare gli occhi, mentre voi potrete godervi un raccconto/romanzo (buono o merdoso che sia) aggratise.

Zodd sembra avere le idee chiare

Nella Zwei-List linkerò libri e racconti horror, fantasy e sci-fi (in tutte le loro declinazioni). La mia intenzione sarebbe quella di non esprimere alcun giudizio personale, voto o similaria (forse un piccolo riassunto, ma sono indeciso); solo il link alla pagina del blog/sito da cui iniziare il download.

Naturalmente, tutti i lettori saranno liberi di commentare i libri letti, isultarmi per averli linkati, ringraziarmi, dirmi che sono odiato/prediletto da Nostro Signore, ecc.

Questo post ha la sola funzione di sondare il terreno mentre preparo la pagina (vorrei pubblicarla con almeno 20-30 titoli nel carniere).

E’ inutile specificare che tutti gli autori presenti nella lista saranno liberi di dirmi “toglimi da quella cazzo di pagina!”, mentre quelli lasciati fuori potranno chiedermi di essere inseriti (le ragazze dietro compensi in natura).

CLICCA SUL BANNER PER ANDARE ALLA ZWEI-LIST:

44 pensieri riguardo “Ebook fantasy-horror-scifi gratis

  1. Ottima idea anche se, se posso darti un consiglio ma proprioseposso, credo che almeno un minimo di riassunto, anche solo due righe, ad accompagnare il link ci vorrebbe.
    Però, davvero, ottima idea.

  2. @Zwei: il tuo amico è bravissimo, ho dato una veloce scorsa alla sua gallery! 🙂
    Comunque concordo anche io che, se ti è possibile, sarebbe meglio avere almeno un riassuntino o una tua opinione sugli e-book segnalati.
    Sì, siamo proprio incontentabili: non solo vogliamo risparmiare soldi ma anche che qualcun altro ci faccia risparmiare tempo! 🙂

  3. anch’io preferirei qualcosa di più di una semplice lista, con la diffusione degli ebook diventa sempre più difficile distinguere le opere che meritano di essere lette da quelle che fanno perdere tempo e basta.siti come questo, quello di Gamberetta e quello del duca sono un grosso aiuto per decidere cosa leggere senza rischiare di perdere tempo in porcate.

  4. La mia intenzione sarebbe quella di non esprimere alcun giudizio personale, voto o similaria (forse un piccolo riassunto, ma sono indeciso); solo il link alla pagina del blog/sito da cui iniziare il download.

    Il riassunto va bene. Bastano anche due righe, giusto per capire velocemente di cosa tratta il racconto. Della serie: a me piace il fantasy medioevaleggiante, ma ho violenti spasmi quando sul finale iniziano a spuntare stronzate di astronavi e altre robe meccaniche volanti. Un indicazione precisa sul genere di appartenenza e su cosa parla sarebbe molto utile. Poi uno può andare a frugare su google, ma è più semplice farlo (restringe il campo di ricerca) se in un ipotetica lista, i libri sono facilmente “scartabili” in base ai nostri gusti personali.

    Aldilà di tutto… congratulations. Ottima iniziativa!

  5. Io direi che ancora una volta il tuo genio ha cac partorito una brillante creatura. Grande Zwei.

    Ma tenderai ad avere il maggior numero di str pezzi possibile oppure vuoi tenerti sul “pochi ma buoni, ovvero degni di nota”?

    Nel primo caso ovviamente aspettati l’armageddon di richieste. Hai un blog molto letto (mo’ non so le visite giornaliere ma immagino siano in tripla cifra) quindi molti scrittorucoli, me compreso, mireranno arditamente a farsi sputt pubblicare da te. Siete voi pronti a tanto? Siete voi pronti a MORIRE leggendo?

    Branca branca branca! 😉

  6. Bellissima idea. Ci sarebbe un modo per mettere i voti degli utenti, magari? Così non ti dovresti sporcare le mani in prima persona con i giudizi.

  7. Inizialmente avevo pensato ad una selezione, ma poi ho optato per la semplice segnalazioni. Questo per due motivi:
    1. non potrei mai leggere tutte le opere segnalate, quindi divrei affidare la selezione ad altre persone;
    2. ci sono molti blogger che conosco o con cui ho avuto dei contatti, quindi si potrebbe pensare male;
    3. visto che siamo nella fase pioneristica degli ebook, penso sia più importante spingere in generale i romanzi gratuiti (come ho già detto, anche fossero merda, è sempre meglio tragugiarne palate gratis che a pagamento), e lasciare che siano i lettori a selezionare e commentare.

  8. Ho inserito l’immagine nel menu, anche se per ora non porta a nessuna pagina… Ho deciso di metterla su sfondo nero per farla risaltare rispetto alle altre scritte.

    @alborello
    non esageriamo, Zodd è sempre Zodd.

    @ema
    proprio oggi abbiamo raggiunto le 200.000 visite uniche (in 14 mesi).

    @fos
    se qualcuno mi spiega come inserire decine di tabelline per il rating all’interno di una pagina potrei anche farlo.

  9. @Guardiano: ho letto RS33 di McNab, è un racconto lungo. Secondo me vale la pena di spendere quella mezz’ora/ora per leggerlo. Le idee sono interessanti, lo stile abbastanza scorrevole. Se vogliamo semplificare: urban horror con risvolti storici.

  10. Questa è bella. Più che il riassunto a me basta una indicazione di genere, così evito tutta la roba sanguinolenta e spaccaossa che piace tanto a voi ragazzoni. L’idea ti è venuta durante uno dei tuoi tediosi viaggi in metro durante l’infelice lettura di fantatrash per noi utenti?
    Grazie per l’impegno.
    Sempre buono Zwei.
    Oggi sono leccaculo, lo ammetto! :love:

  11. Anche per me il menù è sempre stato a sinistra. Se guardo a destra vedo solo il tavolo su cui poggia il portatile! 🙂
    Zwei ti adoro! 8)

  12. Well done.

    così evito tutta la roba sanguinolenta e spaccaossa che piace tanto a voi ragazzoni.

    Gosh. (cit.)
    Proprio quella che piace a me.
    – abbastanza normale. Prima che Alberello lo dica avendo vista in diretta la flagellazione del mio Gesue

    E’ un’iniziativa che stanno adottando diversi luoghi della blogosfera.
    Presto ci sarà una rete indistricabile in cui catturare e sventrare e suggere viscere dai perfidi editori blasfemi.

    Cominciamo con McNabbo, va.

  13. La famosa sindrome di D’Alema.

    Temo che abbia colpito anche Fini.

    Temo che sia una caratteristica endemica della politica parlamentare 🙂

  14. Buona idea 😉
    Io ora vedo la Z-List su fondo nero, ma in compenso sotto c’è Bibliografia in carattere normale. Ammetto però che non ricordo com’era prima.
    Per il rating, potresti provare questo. Ci sono anche le spiegazioni per farlo apparire in singoli post o nelle pagine.

  15. Mi paleso per ringraziare Zwei per la bella idea e per il lavoro di catalogazione, ottimo e abbondante.

    Riguardo ai miei lavori, confermo che sono tutti rigorosamente autoprodotti, anche se spesso con l’aiuto di un piccolo staff di volontari (per l’impaginazione, per le copertine etc).

    Ringrazio chiunque vorrà spendere qualche ora per leggerli. Ogni feedback è ben gradito.
    Ovviamente i miei lavori più vecchi sono anche i meno maturi, ma li lascio online perché in fondo potreste gradirli comunque.
    Chiedo preventivamente scusa per eventuali refusi e refusini, che fanno parte dei limiti delle autoproduzioni.

    Detto ciò, buona lettura 😉

  16. Ehi grazie per la lista Zwei! So che non centra un cazzo ma magari potresti dedicare un post alla prima puntata della serie della HBO “A game of thrones” dai libri di George Martin. Io lo vista é mi é sembrata veramente un prodotto di qualitá eccezionale! La consiglio a tutti.

  17. Bella lista, Zwei!
    A proposito delle cronache del ghiaccio e del fuoco: non farti trascinare nel baratro dal tuo spirito trash.
    Sto finendo di rosicchiarmi IL REGNO DEI LUPI e devo dire che mi ci rivedo in quella terra devastata. Salute a voi, oh pastori di pixel!

  18. Benvenuto Wikimouse,
    Martin è un ottimo autore che si è venduto al fantabeautiful. Si trascinerà Le Cronache fino alla tomba, come ha fatto Jordan con La Ruota.

  19. Su Martin vorrei dire la mia.
    Ho cominciato a leggerlo nel lontano 2002 (o forse addirittura 2001).
    L’ho apprezzato tantissimo, e fin ora ho comperato tutti i libri.
    Tuttavia, secondo me, la saga vera e propria finsice con Storm of Sword (il terzo libro dell’ edizione inglese), con quell’epilogo che ben poteva essere un finalone aperto.
    Credo, per lo stato di sviluppo della trama, che questa fosse anche l’intenzione di Martin stesso (che si era verosimilmente reso conto di aver fra le mani una mole di materiale praticamente ingestibile, fra sottotrame varie etc.).
    Però, verosimilmente su pressione della casa editrice, che sapeva di poter contare su legioni di fans oramai fidelizzati, non è purtroppo andata così.
    Da lì in poi non si contano gli svarioni, l’allungamento continuo del brodo della storia, la mancanza di idee. In altre parole, come dice il padrone di casa,

    si è venduto al fantabeautiful

    Poi va detto che resta comunque uno scrittore magistrale, e che anche a feast for crows resta più che godibile.

    Stima

    Anacroma

  20. Perchè, se cerco il pdf diversamente pagato di Unika, Google mi rimanda a te, Zwei, perchè? XD

    Non sono masochista, cioè sì, lo voglio per studiare: sarà il mio Bignami degli Orrori Narrativi. :aie:

Lascia un commento